Kiki Smith, 2011
Kiki Smith nasce a Norimberga (Germania), il 18 gennaio 1954.
 vive a New York 
scultrice
Corpo, identità, nascita, rigenerazione e stereotipi sessuali sono al centro della ricerca di Kiki Smith. I suoi lavori rimandano con forza, sovente con violenza, alla naturalità del corpo, alla sua sostanza e alla sua potenza, ma anche alla sua fragilità e al suo limite. Ciò che in essi si rende evidente è il concetto di interdipendenza fra il mondo umano e quello naturale, fra le relazioni fra il corpo e il mondo che lo circonda. 
Kiki Smith dice:
“Il corpo è il nostro comune denominatore e il teatro dei nostri piaceri e dei nostri dolori. Attraverso esso voglio esprimere chi siamo, come viviamo e come moriamo”.

scheda scritta da Fulvia Mendini
--> %]

Copyright © 2002-2015 Roberta Lietti Arte Contemporanea. Tutti i diritti riservati. La riproduzione parziale o totale senza permesso è proibita.Copyright © 2002-2015 Roberta Lietti Arte Contemporanea. All Rights Reserved. Reproduction in whole or in part without permission is prohibited.